PAYBACK è un programma fedeltà multipartner lanciato lo scorso anno e a cui mi sono iscritto fin dal lancio, approfittando del consiglio di una delle aziende partner dell’iniziativa.
Ad oggi, essendo un “divoratore di programmi fedeltà”, devo dire che sono più che soddisfatto, anche grazie al fatto che il mio operatore mobile è 3.

Infatti 3 prevede il vantaggio di collegare la propria utenza telefonica alla carta PAYBACK e di accumulare punti ogni mese, in concomitanza con il pagamento dell’abbonamento.

Oggi 3 raddoppia e lancia un’offerta molto appetitosa, infatti sarà possibile se passerete a 3 entro il 30 Giugno, scegliendo la Ricaricabile ALL-IN 300 PAYBACK e con soli 5 euro al mese invece di 10 euro avrete, per sempre:

• 300 minuti di chiamate (75 minuti a settimana)

• 300 SMS (75 SMS a settimana)

• 2 GB di traffico internet (500 MB a settimana)

Per aderire all’offerta ALL-IN 300 PAYBACK è necessario recarsi in un 3 Store, mostrare la carta PAYBACK e attivare l’offerta. In caso di richiesta di portabilità sulla nuova SIM attivata con ALL-IN 300 PAYBACK, il numero di telefono non deve essere stato 3 nei 60 giorni precedenti alla portabilità verso 3, mi raccomando.
Dopodiché basterà abbinare il numero di telefono alla carta PAYBACK, entro 15 giorni dall’attivazione dell’offerta, questo vi permetterà di pagare 5 € anziché 10.
Per effettuare l’abbinamento basterà chiamare il numero gratuito 408522, oppure, in modo più pratico, dall’area clienti di tre.it o dall’applicazione Area Clienti 3.

Una volta effettuato l’abbinamento, sulla vostra carta PAYBACK saranno automaticamente accreditati 2 punti ogni euro speso per ogni ricarica telefonica che effettuerete.

Inoltre, potete abbinare fino a 5 utenze telefoniche 3 alla stessa carta PAYBACK: avrete così più opportunità per accumulare punti in modo semplice e del tutto automatico con 3.

In più, fino al 30.04.2015, per ogni numero 3 che abbinerete alla carta PAYBACK riceverete 100 punti extra.

www.payback.it/ricaricabile

Articolo Sponsorizzato

3 e PAYBACK, un’offerta niente male