Il mercato del Lavoro, con la recente crisi economica si è decisamente modificato. Non solo per le tante persone ancora disoccupate o rimaste a casa, ma anche per la mole di professionisti che hanno deciso di mettersi in proprio e iniziare a lavora da freelance. In America ci sono più di 53 milioni di liberi professionisti, almeno un terzo dei lavoratori americani hanno almeno una volta partecipato ad attività di lavoro autonomo e già nel 2016 si vedeva una crescita esponenziale rispetto all’anno precedente. Possiamo affermare che i freelance stanno rapidamente divenendo una delle più grandi forze lavoro della postmodernità.

Ovviamente la situazione è molto diversa in Italia, che a partire dal 14 Giugno scorso ha finalmente introdotto il Jobs Act dei lavoratori autonomi che prevede tutele in merito alla maternità e malattia, detassazione delle spese per la propria formazione personale, prima regolamentazione dello “smart work” con l’obbligo di mettere nero su bianco il diritto alla disconnessione dei lavoratori, cioè il momento in cui PC e telefonino di servizio vanno spenti e la possibilità di avere pagamenti a 60 giorni. Questo è solo un primo passo nei confronti della categoria che vedremo progressivamente aumentare all’interno del mercato del lavoro.

Lavorare da freelance ha un grande vantaggio, ossia la possibilità di lavorare da casa, evitare di prendere l’auto e passare ore nel traffico o prendere gli affollatissimi mezzi pubblici, dall’altro lato però può diventare controproducente per la vostra produttività proprio perché siete in ambiente confortevole e comodo.

Ecco 5 regole per lavorare al meglio da Freelance

1 – SEPARARE GLI AMBIENTI
Come già accennato lavorare da casa è uno dei grandi vantaggi di un lavoratore autonomo, questo solo se non commettete errori. Cercate di non mischiare per quanto vi sia possibile la vita privata e familiare con il lavoro. Questo è un tasto dolente per molte persone, ma vi assicuro che riuscire a crearsi uno spazio, meglio se un intera camera adibita a studio, senza possibili distrazioni vi consentirà di mantenere la concentrazione alta.

2 – LA POLTRONA
Non sottovalutate la sedia che utilizzerete, pensando che non abbia alcuna importanza tanto siete giovani.
La sedia vi consentirà non solo di stare comodi ma anche di mantenere delle posizioni ergonomiche che consentiranno una più facile concentrazione e resistenza a stare seduto. Sappiate che anche se la pagate molto sono soldi ben spesi specialmente quando si tratta della vostra salute.

3 – LUCE
Anche la luce è fondamentale, e avere una buona illuminazione vi consentirà di lavorare nel migliore dei modi e a non stancare gli occhi. Il massimo sarebbe avere una finestra vicino alla scrivania e poter utilizzare la luce naturale, perché troppa luce artificiale produce l’effetto contrario, facendovi venire dei brutti mal di testa e deconcentrandovi.
La luce sulla nostra scrivania deve essere una luce calda e forte abbastanza da consentirci di vedere bene.
Se vi posso dare un consiglio, cercate di fruttare il più possibile la luce naturale.

4 – TECNOLOGIA
La tecnologia è davvero importante specialmente quando si lavora da casa. Fornitevi di un buon pc, essendo dei freelance meglio se è un portatile, in questo modo avrete sempre tutto il necessario con voi anche quando dovrete lavorare presso l’ufficio del cliente; non dimenticatevi delle buone cuffie, una stampante che vi consenta di non spendere troppi soldi in cartucce, chiavi USB per i documenti , Hard disk per un eventuale back up del vostro pc, anche se le numerose aziende che offrono servizi di catalogazione dati online sulla cosidetta “nuvola”, come ad esempio Dropbox o Google Drive possono sicuramente darvi
maggiori garanzie in termini di perdita di dati.

5 – ORDINE
L’ordine consente di lavorare in maniera produttiva e restare focalizzato verso i propri obiettivi, munitevi di faldoni, post-it, cartelline, pennarelli e quant’altro per poter organizzare, catalogare tutti i vostri documenti e organizzare al meglio il vostro lavoro e il vostro ufficio a casa. Anche se siete abituati ad andare al negozio, oggi potete usufruire di una grande quantità di e-commerce dove potete acquistare online le forniture per l’ufficio e ricevere il tutto comodamente a casa, riuscendo anche usufruire di sconti molto convenienti.

5 regole per lavorare al meglio da freelance: Organizzare l’ufficio

Ti potrebbe anche interessare: