Richard MacManus intervistato dal Technico Blog

Richard MacManus è il fondatore ed editor di Read Write Web , ed è originario di Wellington, Nuova Zelanda.
Prima di fondare e dirigere RWW Richard si è occupato di ricerca, analisi e product development per diverse imprese facenti parte della celebre Silicon Valley.
Ha lavorato come Web Menager per alcune delle migliori compagnie neozelandesi.

Inoltre è stato co-fondatore del Web2.0 Workgroup e da Settembre 2005 ha fondato e tutt’ora porta avanti il Web 2.0 Explorer Blog facente parte del Network ZDNet.
Richard ha anche co-fondato ed è stato Executive Editor di Micro Media Corporation, un programma multicanale leader nel settore Media e Web 2.0 che opera sotto il brand TransMission.
E’ stato recensito da The Dominion Post nel Luglio 2007 e da The NZ Herald nel Febbraio 2007.

Puoi contattarlo all’indirizzo mail: editor [at] readwriteweb.com
Puoi seguirlo su Twitter

A colazione con Richard MacManus

La mail con la mia intervista giunge a Richard proprio nel momento in cui sta facendo colazione, “un tempismo perfetto” , mi risponde divertito.
Quindi si tratta di un’intervista in real time, mi descrive esattamente cos’ha davanti agli occhi e vicino al pc.

La tua colazione ideale? Cosa ti piace mangiare?

Mangio sempre due fette di pane tostato con spalmata sopra la Vegemite, una colazione da vero Kiwi visto che sono neozelandese.
E non manca mai una bella tazza di caffè bollente, con latte e senza zucchero.

Per chi non lo sapesse la Vegemite è una crema salata fatta di estratto di lievito, simile alla Marmite britannica e alla Cenovis svizzera. Viene solitamente spalmata sul pane, ma può essere usata anche per cucinare. È diffusa soprattutto in Australia e in Nuova Zelanda, dove gode dello status di “cibo nazionale” e icona culturale. Fu inventata nel 1923 da Cyril Callister ed è ricca di vitamina B.

Qual’ è l’ atmosfera che preferisci per la colazione?

Davanti al mio computer, controllando le email e i feed rss che ho sottoscritto. Colazione totalmente online per me. Preparo il lavoro della giornata, non perdo tempo.

Quando fai colazione vai di fretta o preferisci prendere il tuo tempo con calma?

Non vado particolarmente di fretta, ma certo non me la prendo poi così calma.

Un consiglio a tutti i bloggers?

Il mio consiglio è organizzarsi nel miglior modo possibile, c’è chi fa colazione totalmente scollegato dalla rete, e per certi versi funziona meglio così per loro, ma io devo approfittare del fatto che sono 3 ore e qualcosa indietro rispetto al PST ( Pacific Standard Time, Usa e Australia ) e quindi uso la mia colazione per racimolare ogni info utile per scrivere durante la giornata.

Questo è un esempio toalmente contrapposto a quello fornito da Leo Babauta nella scorsa intervista, due modi di essere che confliggono ma che indubbiamente producono entrambi buoni risultati.

A colazione con Richard MacManus di ReadWriteWeb

Ti potrebbe anche interessare:

Tagged on: