Geosat Map Converter va ad arricchire le funzioni del Gps Geosat 4×4 Crossover di AvMap, il navigatore portatile che può essere usato sia fuoristrada che in città.

• In modo facile e veloce da oggi è possibile inserire nel Geosat 4×4 Crossover fino ad otto mappe personalizzate relative ai luoghi che si vogliono esplorare

• Geosat 4×4 Crossover di AvMap, frutto della collaborazione con l’Istituto Geografico Militare Italiano e la Federazione Italiana Fuoristradisti, oltre ad essere il navigatore a misura di fuoristradista funge anche da piattaforma 2.0 su cui gli utenti possono caricare e condividere mappe e contenuti dei viaggi svolti

• L’italiana AvMap riconferma la propria strategia basata sul concetto di navigazione “personalizzata”, in grado di soddisfare bisogni e passioni di pubblici specifici

AvMap, multinazionale italiana presente a livello mondiale nel mercato della navigazione satellitare, annuncia la nuova applicazione Geosat Map Converter, che permette a chi naviga in fuoristrada di georeferenziare sul proprio navigatore – Geosat 4×4 Crossover – mappe personalizzate per orientarsi ovunque e in qualsiasi momento.

Geosat 4×4 Crossover, nato dalla collaborazione con l’Istituto Geografico Militare Italiano e la Federazione Italiana Fuoristradisti, continua quindi ad arricchirsi di funzioni ‘su misura’, a conferma della strategia aziendale di creare navigatori ibridi, cioè in grado di coniugare le funzioni di un navigatore tradizionale con quelle di un navigatore specializzato che risponde alle esigenze di pubblici specifici – in questo caso gli amanti della guida off road, che spesso hanno bisogno di orientarsi in zone non ancora georeferenziate.

Con questa nuova applicazione è possibile caricare e rendere georeferenziabili fino ad otto mappe raster personalizzate all’interno del proprio Geosat 4×4 Crossover.
Una volta installato Geosat Map Converter sul navigatore, sono sufficienti pochi passaggi per caricare le mappe del percorso prescelto:

• Identificare la mappa scegliendo tra due modalità:
⇒ scannerizzare la mappa cartacea e trasformarla nel formato JPEG, TIFF, BMP, PNG o GIF*;
⇒ utilizzare una mappa elettronica;

• Georeferenziare la mappa seguendo le specifiche richieste del programma scelto (Google Earth, OziExplorer ecc.);

• Convertire la mappa con Geosat Map Converter;

• Importare la mappa nel tuo navigatore Geosat 4×4 Crossover

Simone Lazzarini, AD AvMap, commenta: “Credo che Map Converter di AvMap sia un’altra importante innovazione in grado di rispondere alle necessità dei nostri clienti appassionati di off road. Il nostro obiettivo è da sempre quello di coadiuvare la nostra professionalità ed esperienza nel campo della navigazione satellitare, con la più sofisticata tecnologia”.

I vantaggi legati all’utilizzo di Geosat 4×4 Crossover di AvMap non si fermano qui: questo prodotto è infatti una piattaforma aperta e in continua evoluzione su cui gli stessi utenti possono inserire e scambiarsi contenuti e mappe relativi a viaggi e percorsi di cui hanno fatto personale esperienza. E’ possibile per esempio mettere a disposizione della community il proprio viaggio avventura in Nord Africa, o dare consigli su come affrontare al meglio la traversata del deserto del Namib.

Cartografia e innovazione fanno parte del know how di AvMap che ha deciso di investire in questa tecnologia, migliorando il software di importazione per poter così caricare mappe topografiche, mappe di parchi, mappe per trekking, mappe tematiche, mappe storiche, o di qualsiasi altro genere.

AvMap presenta Geosat Map Converter

Ti potrebbe anche interessare: