Liquida acquisisce Blogbabel

Blogbabel, una babele tra le polemiche

Blogbabel è un servizio di monitoraggio della blogosfera italiana molto simile, anzi a dire la verità, la copia autentica ma Made in Italy di Technorati.
Nella sua esistenza, ha suscitato non poche polemiche, come riporta Downloadblog il 25 Marzo 2008:

“Diventata famosa per la classifica dei blog, classifica che ha scatenato ripetutamente polemiche, litigi, sospetti, tentativi di manipolarla e generato successivi aggiustamenti dei pesi dei vari indici utilizzati per calcolarla.”

Bene, ma nella sua intensa esistenza, sotto la gestione del suo creatore, Ludovico Magnocavallo, ne succedono di cotte e di crude.

Riassunto delle puntate precedenti (cit. Tagliablog):

1 – Blogbabel apre

2 – Blogbabel chiude

E nel comunicato sul sito si leggeva che la colpa di tutto ciò era attribuibile a Napolux e PaulTheWineGuy ed altri responsabili di non capire che la licenza d’uso dei contenuti ha poco a che fare con i motori di ricerca.

Blogbabel Sospesa con errore classico

Poi ovviamente, degno della miglior tradizione italica, il classicissimo errore della terza persona plurale, “scrivetegli, è in gran parte colpa loro” . Della serie, “parla come magni”… si però, insomma…

3 – Si comincia a vociferare che Blogbabel riaprirà

4 – Qualcuno ruba username e password per sbirciare oltre il maldestro comunicato della homepage, e diffonde screenshots della nuova versione di Blogbabel. Putiferio anche lì, neanche si trattasse di una telenovela.

5 – Il servizio riprende a funzionare

Infine, Blogbabel viene messa all’asta su eBay al ridicolo prezzo di 4.999 euro, ma l’asta, ad un certo punto viene ritirata da Magnocavallo. Le motivazioni sono riportate nel suo blog, in cui dice:

“Da qui la sospensione dell’asta che rientra nei termini previsti da ebay, dato che le due offerte in questione altro non sono state che la prosecuzione di colloqui avviati parecchi mesi fa, cui la messa in vendita di questi giorni ha solo dato una accelerata finale.”

Praticamente ha cercato di tirare sul prezzo.

Sensazione confermata da un altro capoverso:

“ha fatto intravedere ad alcuni la possibilità di acquistare qualcosa ad un prezzo basso, inferiore a quello reale e alla portata di budget tutt’altro che faraonici; dall’altro, ha spinto chi già aveva interesse ad un’acquisizione ad accelerare i tempi per cercare di raggiungere un accordo prima della scadenza dell’asta, costringendo a spingere sull’acceleratore e permettendo anche di saltare parecchie delle pastoie burocratico/aziendali (budget, approvazioni, ecc.) tipiche di processi di vendita normali.”

Quindi si tratta di 3 offerte, vediamo quali:

1 – Quella di Liquida (Gruppo Banzai), la cifra non è stata ancora resa nota

2 – Quella di Promodigital e Develer pari a 40.150 euro

3 – Quella raccontata in modo spassosissimo da Macchianera in questo post pari a 80.000 euro

Ludovico Magnocavallo in tutto ciò, rimarra in funzione a Blogbabel, così come dichiara la press release sul blog di Liquida:

Per quanto riguarda BlogBabel, lo sviluppo futuro sarà ancora supervisionato da Magnocavallo che continuerà a mettere a disposizione la sua esperienza – per molti versi unica – in questo settore.
“La consulenza di Ludovico Magnocavallo” dichiara Andrea Santagata, fondatore di Liquida, “oltre ad apportare a Liquida le competenze di un professionista di alto livello, garantisce a BlogBabel e ai suoi affezionati utenti che lo spirito del sito rimarrà intatto. Credo infatti che uno dei punti fondamentali che ha portato alla chiusura dell’accordo sia stato proprio quello di avere condiviso e immaginato insieme un futuro di crescita per Blogbabel” conclude Santagata.

Blogbabel acquisita da Liquida

Ti potrebbe anche interessare:

Tagged on: