Dada.net passa a titolo ufficiale nelle mani di Buongiorno. L’annuncio è avvenuto in mattinata ed illustra un’operazione che si è dipanata su due fronti: un accordo tra Dada SpA e Sony per il riacquisto del 13% mancante e la successiva cessione del 100% della proprietà a Buongiorno.

Spiega la comunicazione ufficiale pubblicata da Dada Spa: «L’accordo con Sony Music prevede il riacquisto da parte di Dada S.p.A., che attualmente possiede l’87% di Dada.net S.p.A, del residuo 13% del capitale detenuto da Sony Music per un corrispettivo in contanti di 7,2 milioni di Euro che sarà saldato avvalendosi di linee di credito bancarie. Si ricorda che Sony Music vantava nei confronti di Dada un diritto di vendita della propria quota esercitabile, tra l’altro, al verificarsi di un cambio di controllo di Dada.net per un prezzo floor non inferiore a 8 milioni di Euro».
In parallelo, questi i dettagli previsti nell’operazione firmata tra Dada e Buongiorno: «l’acquisizione da parte di Buongiorno di una partecipazione del 100% del capitale di Dada.net S.p.A. […]; un corrispettivo in contanti pari a 28,5 milioni di Euro oltre alla posizione finanziaria netta consolidata di Dada.net S.p.A. alla data del closing […]; Buongiorno si è impegnata a mantenere la sede di Dada.net nel comune di Firenze e il livello occupazionale ad essa collegato per un periodo non inferiore ai 18 mesi successivi al closing, nonché a valorizzare le competenze professionali e l’esperienza dei dipendenti di Dada.net».

Entro 90 giorno l’acquisizione potrà dirsi conclusa e potrà così decollare l’obiettivo stilato da Buongiorno in prospettiva dell’acquisizione: «L’assetto strategico, industriale e organizzativo della Società risultante dalla finalizzazione delle suddette operazioni sarà focalizzato sul business principale dei servizi di registrazioni di nomi a dominio e di hosting e su alcune innovative attività nel mondo dell’advertising on-line».

via, Webnews.

Buongiorno acquista Dada.net

Ti potrebbe anche interessare:

Tagged on: