Digg Me

Dopo il lancio dell’ iPhone 3G è cresciuta la febbre delle applicazioni mobili, ogni impresa sul web ha lanciato una qualche app per non perdere l’ennesimo treno di innovazione mista a brand awareness. Questa volta è il turno di Digg, che ha lanciato la versione mobile del suo sito.

Digg non ha proposto una vera e propria applicazione, ma direttamente una versione mobile del sito, che non è stata pensata esclusivamente per l’ iPhone ma anche per Blackberry e altri.
Le features del sito mobile di Digg sono una visione multipla delle storie più popolari, una usabilità migliorata per surfare tra le storie e un pageload più veloce.
E l’utente può anche aggiungere storie ai propri Preferiti una volta loggato.
Il lancio della versione mobile di Digg coincide con un aumento del traffico sul sito grazie al nuovo recommendation engine, un connubio che certamente porterà a Digg enormi benefici, grazie soprattutto alle funzionalità e all’impatto del nuovo iPhone, che viene dipinto più come un personal computer che come un telefono.

Qui sotto, idati demografici per Paese degli utenti di Digg

Digg Users

Digg su dispositivi mobili

Ti potrebbe anche interessare:

Tagged on: