Secondo i dati di EasyStanza.it le stanze in affitto più care sono a Milano e Roma e le più economiche a Lecce e Palermo.

L’Anno Accademico 2011-2012 è ormai alle porte per molti studenti, e in numerose città italiane i tanti universitari fuorisede sono ancora alle prese con annunci e prezzi per trovare una camera o un appartamento dove sistemarsi.

Dai dati raccolti attraverso il sito Easystanza – che riunisce oltre 30.000 annunci al mese di chi offre e cerca alloggi in condivisione in Italia – risulta che, per quanto riguarda i prezzi medi di affitto, i divari fra una città e l’altra possono essere anche significativi.

Prendendo in considerazione le sedi dei principali atenei, i dati di EasyStanza.it mostrano che Lecce e Palermo sono le città universitarie più economiche con un affitto medio mensile intorno ai 180 euro. Il primato al contrario spetta a Milano e Roma, che risultano essere le città più care d’Italia con una media mensile di 450 euro, seguite subito dopo da due città toscane, Firenze e Siena, con affitti medi rispettivamente di 380 e 340 €/mese. Trattandosi di importi medi, è facile immaginare come i costi per una stanza in queste città possano raggiungere livelli davvero alti, superando in alcuni casi gli 800 euro al mese.

Tra i due estremi i prezzi di affitto medi mensili sono geograficamente più distribuiti. Affitti compresi tra 200€ e 299€ al mese sono applicati in numerose città italiane distribuite lungo tutta la penisola: al sud troviamo Bari, Cagliari, Catania, Foggia, Messina e Sassari, al centro Ancona e Perugia, e infine al nord rientrano in questo gruppo, Brescia, Padova, Trieste e Udine.

Nella fascia di prezzi appena superiori, intorno ai 300 euro/mese, la localizzazione delle città con questi affitti medi mensili si sposta però di nuovo nettamente verso il centro-nord, con l’eccezione di Napoli, e vede presenti Bergamo, Bologna, Genova, Pisa, Torino e Venezia.

Questi dati sono pubblicati anche sul sito www.easystanza.it e periodicamente aggiornati nella sezione dell’Affittometro. Un servizio in più a beneficio degli utenti, che possono così avere indicazioni preziose sui livelli di affitto nelle principali città italiane e quindi avvalersi di uno strumento in più per valutare le proposte disponibili.

EasyStanza.it offre un valido aiuto nella ricerca di un alloggio in condivisione o di un inquilino grazie a profili molto dettagliati che permettono di definire in modo molto preciso le esigenze di entrambe le parti e attraverso i diversi strumenti di ricerca avanzata, a livello geografico e a livello di preferenze. Gli annunci presenti su EasyStanza.it sono inoltre sempre aggiornati e sicuri, poiché lo staff rivede continuamente i contenuti, per eliminare le inserzioni obsolete o sospette.

Easystanza: gli studenti universitari fanno i conti con gli affitti

Ti potrebbe anche interessare: