Oltre 11 milioni di italiani a caccia di oggetti per la casa e di design su internet, spinti soprattutto dalla convenienza economica offerta dall’ecommerce

In costante crescita la categoria “Casa e Arredamento” su eBay.it: +42% le vendite nei primi mesi del 2012 vs 2011, con un picco di +80% nella sezione arredamento per esterno

Secondo una ricerca Doxa commissionata da eBay.it, oltre un terzo degli italiani possiede già un oggetto di design in casa e 11 milioni ne comprerebbero uno online. Lampade (32%), divani (30%) e poltrone (22%) gli arredi che si acquisterebbero con maggior piacere su internet

Su eBay.it negli ultimi 3 mesi sono stati spesi oltre 156mila euro per lampade, oltre 290mila euro per divani e 293mila per poltrone, a testimonianza che sempre più italiani trovano nel canale ecommerce una soluzione alternativa alla crisi.

Arredare la propria casa, o anche solo rinnovarla, cercando qualche oggetto originale è un’esperienza che capita a tutti, più di una volta nella vita, anche in tempi di restrizioni economiche. Sempre più italiani mostrano propensione all’acquisto di arredi su internet stando comodamente seduti a casa propria, davanti ad un PC o ad un dispositivo mobile, senza dover ricorrere ad una station wagon ed evitando di girare fra mille negozi per trovare quello che si sta cercando.

Una recente ricerca condotta da Doxa per eBay.it1, supportata da un’indagine effettuata sui visitatori dell’eBay Temporary Loft2, l’unico appartamento in vendita del FuoriSalone 2012, ha testimoniato il forte interesse degli italiani per il design e la propensione a rivolgersi al web per tutto l’occorrente per la casa. Il Loft, visitato da oltre 35.000 persone, è stato allestito interamente con oggetti acquistabili su eBay.it in tempo reale tramite smartphone o tablet, in un’innovativa mobile shopping experience.

La categoria Casa, Arredamento e Bricolage di eBay.it conferma questa passione – afferma Irina Pavlova, Responsabile Comunicazione eBay.it. – E’ infatti la seconda categoria per numero di articoli venduti nel 2011 ed è in costante crescita: nei primi mesi del 2012 le vendite in questa categoria sono cresciute del 42% rispetto all’anno precedente, con un picco dell’80% di aumento nella sezione arredamento per esterno”.

Gli italiani amano il design: originalità e bellezza estetica sono più importanti del marchio o del prezzo

Secondo l’indagine Doxa, gli italiani si confermano appassionati di design: il 38% degli intervistati ha almeno un oggetto di design in casa e, tra le motivazioni che spingono i nostri connazionali a possedere questo tipo di complementi d’arredo, al primo posto si trova la qualità che li contraddistingue (43%), seguita dal piacere di possedere qualcosa di esclusivo (25%) o che fa tendenza (22%).

A sorpresa è l’originalità di un oggetto l’aspetto principale che lo caratterizza come oggetto di design (52%), seguita dalla bellezza estetica (48%); il marchio o il designer che lo ha progettato non sono aspetti che identificano particolarmente il design agli occhi degli italiani (17%), così come il prezzo (16%). Il brand non è ritenuto fondamentale nemmeno ai fini dell’acquisto: il 65% dei nostri connazionali non si farebbe infatti influenzare dal marchio nell’acquisto di un oggetto di design.

La convenienza dell’ecommerce è un’opportunità che sono pronti a sfruttare 15 milioni di italiani

Ben 11 milioni di italiani sarebbero pronti a cogliere le opportunità offerte dai siti di ecommerce come eBay per acquistare oggetti di design e potrebbero diventare 15 milioni se lo shopping online offrisse un risparmio tangibile rispetto al prezzo del negozio tradizionale. Su eBay, gli italiani sarebbero disposti a spendere tra i 100 e i 300 euro per l’acquisto di un oggetto di design (42%), mentre il 13% sarebbe pronto a pagare oltre 300 euro.

L’eBay Temporary Loft: la testimonianza del crescente interesse degli italiani verso l’acquisto di oggetti d’arredamento online

A supporto dei dati evidenziati dalla ricerca Doxa, eBay ha voluto estendere la propria analisi con una ricerca sul campo rivolta ai visitatori dell’eBay Temporary Loft, raccogliendo dati significativi in uno dei momenti più importanti per il mondo del design: il Salone del Mobile di Milano. L’80% ha dichiarato di aver già comprato su eBay in passato e ben l’85% sarebbe pronto ad abbracciare la possibilità di fare shopping via mobile.

“E’ interessante notare che, stando alle opinioni espresse dal pubblico, ciò che ha colpito di più gli oltre 35 mila visitatori dell’eBay Temporary Loft è stata la vasta offerta di oggetti per la casa, sia di design sia di design accessibile, presente su eBay, il risparmio economico tangibile e la comodità degli acquisti via mobile, una tendenza in grande crescita in Italia”, conclude Irina Pavlova, Responsabile Comunicazione eBay.it.

Un responso comune: il design vince in soggiorno.

Sia gli intervistati Doxa che i visitatori dell’eBay Temporary Loft arrederebbero con un oggetto di design la stanza più “social” della loro abitazione, propendendo per una bella lampada

Dovendo scegliere quale stanza della casa arredare con oggetti di design, infatti, gli italiani sceglierebbero senza dubbio il soggiorno (51%), seguito dalla cucina (22%), dalla camera da letto (20%) e dal bagno (6%); a sorpresa, l’ambiente meno preso in considerazione quando si tratta di arredamento di design è il giardino o terrazzo: solo il 2% degli intervistati acquisterebbe infatti un oggetto di design per l’arredamento da esterno.

Tra gli arredi di design che gli italiani comprerebbero con maggior piacere spiccano lampade (32%), divani (30%), poltrone (22%), librerie (17%) e accessori per la cucina (15%), a conferma del fatto che il soggiorno è la stanza che più di ogni altra gli italiani preferirebbero arredare con oggetti di design.

1 Metodologia ricerca: Campione di 1002 intervistati, rappresentativo della popolazione italiana di 15 anni ed oltre. Rilevazione condotta da Doxa, dal 29 marzo al 1 aprile 2012

2 Metodologia ricerca: campione di 420 intervistati fra i visitatori dell’eBay Temporary Loft, allestito dal 16 al 22 aprile presso Opificio 31

Casa dolce casa: in tempi di crisi ti arredo online

Ti potrebbe anche interessare:

Tagged on: