Time Magazine

Il Time, colosso mediatico di fama mondiale ha cominciato a vendere spazi pubblicitari sui suoi profili social, Twitter e Facebook, sfidando anche la riluttanza che ha Twitter nell’inserire pubblicità al suo interno.
Sembra voler dire: se Twitter non si sbriga a far monetizzare i profili, allora ci pensiamo da soli, delineando una strategia che sicuramente illuminerà la via nel futuro dell’advertising sui social media.

La pubblicità su Twitter

Pubblicità su Twitter

La pubblicità su Facebook

Pubblicità su Facebook

Il Time vende pubblicità sui suoi profili Facebook e Twitter

Ti potrebbe anche interessare:

Tagged on: