eBay.it festeggia i suoi primi 25  venditori professionali che hanno raggiunto, nell’arco di un solo anno, 1 milione di euro (o più) di fatturato nella loro attività di vendita online, con una crescita nel 2011 rispetto al 2010 del 62%

“Fotografia e Video” e “Informatica e Palmari” le categorie merceologiche su cui puntare per far crescere la propria attività fino a raggiungere fatturati da record.

Campania e Lazio le regioni che annoverano il maggior numero di facoltosi venditori online

eBay.it è indubbiamente il centro commerciale virtuale numero uno in Italia, ma i guadagni degli oltre 16mila venditori professionali sono tutt’altro che virtuali! In particolare quelli dei 25 venditori che hanno raggiunto, dal 2007 ad oggi, nell’arco di un solo anno (e qualcuno anche per più anni consecutivi!) oltre 1 milione di Euro di fatturato nel corso della loro attività online.

Grazie ai dati interni di eBay.it relativi agli ultimi 4 anni di attività di vendita professionale sul sito, si è evidenziato infatti che, nonostante la crisi degli ultimi anni, la crescita dei venditori che hanno raggiunto e superato il milione di euro di fatturato, è costante. Se infatti nel 2007 sono stati solo 7 i venditori a vantare il raggiungimento di cifre milionarie, nel corso degli anni si sono pian piano aggiunti altri imprenditori, fino ad arrivare nell’ultimo anno a ben 25, tra cui 4 donne. Guardando invece ai dati del solo anno 2011, rispetto al 2010, i fatturati delle attività di questi 25 milionari sono cresciuti mediamente del 62%.

Gli ampi guadagni dei paperon dei paperoni 2.0 arrivano anche dalle grandi opportunità offerte da eBay e delle vendite all’estero, ovvero la possibilità di metter in vendita i propri prodotti sulle versioni europee e mondiali del portale.  Oltre il 50% dei venditori milionari effettua una sostanziosa parte delle loro vendite all’estero, e le categorie che hanno generato il fatturato più alto nelle vendite all’estero risultano essere “Moto: ricambi accessori” e “Vini e Gastronomia”, il classico export dei prodotti enogastronomici italiani.

Guardando alle vendite in Italia, se il luogo comune può far credere che vendere gioielli rappresenti l’attività commerciale per eccellenza, l’indagine di eBay.it rivela invece che le categorie che consentono di impennare il proprio fatturato sono “Fotografia e Video” e “Informatica e Palmari”. A seguire, “Casa, Arredamento e Bricolage”, “Telefonia e Cellulari” e ”Abbigliamento e Accessori”.

Ma dove sono basati i milionari di eBay.it? Esaminando le singole regioni, sono i venditori professionali residenti in Campania e nel Lazio, ad avere più fiuto per gli affari online, nello specifico le province di Caserta e di Roma, che possono vantare la presenza di parecchi  paperoni 2.0. Seguono, con un piccolo distacco, i venditori della Lombardia, specializzati nell’hi-tech e divisi tra Milano e la provincia di Bergamo, i venditori della Puglia, in particolar modo la provincia di Lecce, e dell’Emilia Romagna, che annovera il venditore che nel minor tempo ha raggiunto il milione su eBay. Anche le regioni più piccole però hanno i loro Re Mida del web: tra i primi dieci venditori che hanno il fatturato più alto sono presenti un commerciante umbro e uno sardo, a testimonianza che eBay è un’ottima ed immensa vetrina virtuale, che consente di dare visibilità alle piccole realtà, che altrimenti avrebbero come riferimento la sola clientela locale. Le donne imprenditrici si dividono invece tra Lazio, Lombardia e Sicilia.

“Il crescente numero di attività imprenditoriali su eBay.it e in particolar modo l’aumento costante del fatturato di queste realtà, rafforza sempre più l’evidenza che il commercio elettronico rappresenti un ottimo strumento per cogliere nuove opportunità di mercato, in Italia così come anche all’estero grazie alla possibilità di disporre non solo del sito eBay italiano, ma anche delle piattaforme eBay europee e mondiali” – afferma Marco Ottonello, Senior Manager Strategia e Sviluppo di eBay.it –L’evoluzione di eBay, da sito di aste a vero e proprio centro commerciale, dove il 90% delle inserzioni in vendita in un determinato momento è a prezzo fisso e riguarda oggetti nuovi, ha reso eBay il sito ideale per attività di vendita professionali”.

E sono le testimonianze dirette dei venditori a dare una visione concreta di cosa significa far crescere un’attività online fino a tali livelli di successo professionale.

Per il Gruppo San Marco, azienda commerciale della provincia di Lecce, terza realtà a livello di fatturato in Italia, eBay ha rappresentato un canale di salvezza in un momento poco positivo: “il settore era in estrema difficoltà e abbiamo tentato la strada di eBay. A distanza di anni, posso dire con orgoglio che si è trattato di una scelta assolutamente vincente. Abbiamo constatato una crescita esponenziale già nei primi anni di attività, con un aumento del fatturato di oltre il 110%. Questo processo non sembra affatto concluso, considerato che continuiamo a registrare un trend positivo ogni anno.”

Per Giuseppe Casa invece, leader di categoria nel settore tecnologico e sesto a livello di fatturato in Italia, eBay rappresenta un’ottima piattaforma di vendita grazie alla possibilità di vendere anche all’estero: “i nostri guadagni hanno avuto un’impennata da quando abbiamo cominciato a vendere all’estero, soprattutto negli Stati Uniti e in Australia. Le vendite online sono la mia unica fonte di reddito e notiamo come sia un mondo in continua crescita che non teme nessuna crisi.”

“Se solo l’avessi fatto prima!” è invece quanto afferma Sergio Ciarrocchi, venditore nella categoria Orologi e Gioielli, e il più longevo milionario su eBay.it, che ha lasciato la tradizionale attività orafa di famiglia per dedicarsi alle vendite online: “eBay mi ha veramente cambiato la vita, continuo a fare il lavoro che amo e che so fare, ma in modo più tranquillo e divertente.”

Infine, qualche curiosità: quasi milionario anche il numero totale dei feedback ricevuti da tutti i venditori insieme, che raggiungono la cifra 874.424 commenti dagli acquirenti; 118.031 il punteggio di feedback più alto mai raggiunto da un venditore; 27 maggio 2010 il giorno in cui è cominciata l’attività su eBay del venditore che più velocemente ha raggiunto un milione di euro di fatturato.

I Paperon De Paperoni 2.0: come diventare milionari con un’attività su eBay

Ti potrebbe anche interessare:

Tagged on: