Epic Fail

Tempo fa ricevo una visita da un blog mai sentito, così preso dalla curiosità, vado a dare un’occhiata, come mia abitudine. Il blog in questione è all’url www.newcomm.eu (non ti linko neanche) che si definisce “Tecnologie della Comunicazione”.

Vado a guardare nel dettaglio dove fosse il link al mio blog e scopro che i contenuti del mio blog venivano copiati e ripubblicati tramite uno specifico plugin di WordPress,senza aver mai chiesto il mio consenso, senza mai ricevere alcuna comunicazione, niente di niente.

Faccio un giro nelle poche e malmesse pagine di questo splog e trovo il nome del responsabile nella sezione Chi Siamo, lo contatto chiedendo la rimozione dei miei contenuti dal loro “aggregatore” ricordando che il mio blog ed i suoi contenuti sono sotto specifica licenza Creative Commons e che sarebbe stato più educato informarmi dell’aggregazione del mio feed, o almeno chiedere il permesso.

Tale tizio, che ora non risulta più nella pagina Chi Siamo, mi risponde acidamente facendo riferimento alla mia posizione lavorativa di “Junior” Online PR, con una frase tipo: “sei un junior quando vorrai passare a fare qualcosa di più serio mandami un curriculum”.

Sbigottito, rispondo che se per più serio si intende scopiazzare contenuti ed aggregarli su un blog marrone sperando che qualcuno clicchi su qualche AdSense, bhè, non fa al caso mio.

Il tizio rincara la dose facendo leva sempre sulla parola Junior, con una frase del genere: “Sono junior come lei che commettono questi errori, io sono un investitore, ho investito sul blog, e mi aspetto un ritorno, io non sono certo un Junior come lei.. ”

Bhè va bene, vaneggiamenti e manie di grandezza/persecuzione non sono materia interessante per me quindi chiudo la cosa.

Oggi mi arriva una mail, da parte del fantomatico “junior” che ha avuto il merito di tirare su cotanto blog, la mail arriva da contatti@webmarketing-ecommerce.net e dice:

Salve,

niente scuse ne giustificazioni varie, abbiamo rimosso il suo feed dal blog www.newcomm.eu, se non vuole che possa accadere in futuro (non certo da noi) le consiglio di disabilitare gli RSS.

Se vuole segnalarci quali sono i suoi post provvederemo immediatamente ad eliminargli.

Saluti

Federico

La solita verve di questa gente, “niente scuse ne giustificazioni varie”… addirittura nè senza accento, il che la dice lunga, il resto della mail sgrammaticata e piena di refusi completa il quadro.

Rispondo con la solita storia, guardare le licenze, ed avvertire, aggiungendo che questa mail dal tono ignorant-snob è proprio fuori luogo.

Non tarda la risposta.

Appunto si legga bene quella legge e si legga anche bene cosa sono i feed e a cosa servono.

Prima di offendere si documenti, e non si permetta più, altrimenti i provvedimenti gli prenderemo noi.

Saluti

Gli” prenderanno loro i provvedimenti… roba da farti tremare le gambe, come si sa, se i provvedimenti GLI vengono presi, sono guai. In più non ho mai fatto riferimento a nessuna legge, chissà quale mail avrà letto..

Cos’è una minaccia? Chiedendo questo ricevo in risposta uno screenshot della licenza Creative Commons con cui rilascio i contenuti del mio blog, con la dicitura “interrompo le comunicazioni”.

Io non aggiungo altro, è la cosa più squallida, maleducata, malorchestrata e malgestita che io abbia mai visto sulla rete, con tutta l’arroganza di chi non ha la più pallida idea del mondo che li circonda.

#fail

Newcomm.eu – Mi copi il blog e mi minacci anche

Ti potrebbe anche interessare:

Tagged on: