Ebay logo

Giusto oggi ricevo l’ennesima mail di phishing, ormai il trend è ricominciato, dopo una leggera flessione, almeno all’interno della mia casella mail.
Il motivo? Semplice, ho usato questa casella email per indicizzare un paio di blog, ed evidentemente qualcuno ha pensato bene di vendere gli indirizzi ottenuti per arrotondare i profitti della directory, o addirittura come prima entrata.
Ormai il phishing rappresenta una realtà consolidata e quindi ne approfitto per osservare l’evoluzione delle mail e dei trucchetti utilizzati: ultimamente devo dire che l’italiano usato nelle email fraudolente è migliorato, ma questo dettaglio viaggia di pari passo con l’evoluzione dei traduttori online.
La mail-truffa di oggi “viene fatta provenire da ebay”, avvisandomi del fatto che sono stato promosso Power Seller, e quindi vengo lusingato e pregato di accedere ad un pannello hostato su un dominio .ru quindi Russia, ma sfortunatamente per loro, una volta cliccato il link, si apre una pagina che mostra solo il codice html della pagina che doveva replicare il portale di Ebay.

Ormai Gabriel Bogdan Ionescu sta facendo il fenomeno al Politecnico di Milano e promette benissimo per il suo futuro: la bella notizia è che sembra non avere eredi nel panorama phishing dell’est Europa, almeno per ora.
In ogni modo, prestate attenzione!

Ecco uno screenshot della mail phishing che dovrebbe provenire da ebay

Ebay Phishing

Clicca sull’immagine per ingrandire

Nuovo phishing sfruttando la qualifica di Power Seller su Ebay

Ti potrebbe anche interessare:

Tagged on: