Red Ronnie, storico conduttore televisivo e a quanto pare, facente parte dello staff della Moratti sembra aver fatto il più clamoroso autogoal della storia politica.

In nome del suo compito di piantagrane (perchè altri non ce ne sono) per conto di Letizia Moratti, sindaco uscente di Milano, ha deciso di accusare Giuliano Pisapia di aver cancellato una serie di concerti del LiveMI, pur non essendo ancora sindaco, forse con i superpoteri conferiti dall’ essere arrivato al ballottaggio.

In fondo, quale candidato sindaco non è in grado di cancellare i concerti prima di avere i poteri per farlo?

In più nel pomeriggio di oggi le accuse si fanno ancor più marcate, poichè il conduttore del Roxy Bar, Red Ronnie, ha rincarato la dose accusando Giuliano Pisapia di incentivare spaccio ed uso di droga.

Intanto sulla pagina di Red Ronnie su Facebook divampa la protesta, ad un ritmo indiavolato, clicca qui se vuoi contribuire e dire la tua.

Ci aspettiamo in serata che le accuse assumano toni talmente folkloristici da meritare qualche Telegatto!

Red Ronnie e la Moratti, accuse a Pisapia e su Facebook divampa la protesta

Ti potrebbe anche interessare:

Tagged on: