Con le nuove Samsung Printer & MFP Xpress assistiamo ad un notevole passo avanti per quanto riguarda l’integrazione del mondo delle app con le soluzioni di stampa. Infatti con questi nuovi modelli Samsung ha deciso di sfruttare a pieno la soluzione NFC ( Near Field Communication ) che di solito viene presa in considerazione prevalentemente per quanto riguarda i pagamenti da mobile.

Con le nuove Samsung Printer & MFP Xpress sarà possibile infatti inviare documenti alla stampante direttamente da un app dedicata abilitando l’apposita tag NFC.

Ma non solo, a fianco alla funzionalità di stampa via NFC, le stampanti si presentano con un design rinnovato grigio-nero per distinguersi dalla massa, ed integrano una CPU ancor più potente per permettere di abbattere i tempi di stampa ed ottimizzare il lavoro.
Ovviamente sono moltissimi i device che possono essere collegati alla stampante, favorendo così la possibilità di stampare da un’unica unità da moltissimi telefoni, anche se distanti chilometri. Un superamento quindi delle solite noiosissime stampanti su banali reti aziendali, per carità, senza nulla togliere.

I formati file stampabili sono praticamente infiniti, ed esiste anche la possibilità di stampare direttamente le foto prese con lo smartphone. Inoltre, il tutto è integrato con Google Cloud, per permettere ancor maggiore ubiquità.

Il sistema è anche indipendente dall’applicazione installata, infatti è perfettamente integrato con gli smartphone Galaxy S e addirittura con gli iPhone tramite AirPrint. Stampa NFC con o senza applicazione quindi.

I casi di utilizzo sono illimitati, immaginiamo di dover stampare on the go dei biglietti aerei o di prenotazione alberghiera, potremo farlo tranquillamente collegandoci tramite smartphone. Stessa cosa dicasi per la necessità di stampare un contratto senza dover passare necessariamente dal pc, direttamente nell’ufficio del nostro cliente.

Bravissima Samsung!

Samsung Printer & MFP Xpress – stampa via NFC – Post sponsorizzato

Ti potrebbe anche interessare:

Tagged on: