Steve Jobs ha rassegnato con una mail le sue dimissioni ufficiali da CEO di Apple.

Al suo posto subentrerà Tim Cook, attuale direttore operativo della Apple, era già di fatto alla guida dell’azienda da gennaio, quando Steve Jobs annunciò un nuovo periodo di assenza per i suoi problemi di salute e gli lasciò il timone. Cook aveva già assunto l’incarico altre due volte: la prima a metà 2004, quando al fondatore della società di Cupertino fu diagnosticato una rara forma di tumore al pancreas, la seconda il 5 gennaio 2009 (ad aprile di quell’anno Jobs subì un trapianto di fegato).

La rara forma di tumore che affligge Steve Jobs non gli permette di far fronte agli impegni che si convengono ad un amministratore delegato, per cui da ora in poi Jobs ricoprirà la carica di presidente del colosso di Cupertino.

Intanto online si scatena la febbre per la sua biografia, che poi si è rivelato un falso stampato a Taiwan, mentre in borsa il titolo perde un secco 7%.

Steve Jobs lascia definitivamente Apple

Ti potrebbe anche interessare:

Tagged on: