Google Maps Street View

Una nuova “funzionalità” introdotta su Google Maps, ma non certo appropriata, anzi, pericolosa per certi versi.
Il trend e l’ultilità di introdurre la propria attività commerciale su Google Maps ormai è di regola per molti utenti che cercano di dare ulteriore visibilità alla propria attività per poi usare la stessa porzione di Google Maps nella pagina “Dove Siamo” del proprio sito, o in quella dei contatti.

Ma da oggi, possiamo interagire con lo scenario circostante, o meno, chiudendo le attività della concorrenza oppure, per semplice “diletto” chiudere attività come la Microsoft, o addirittura Google.
Questo tipo di interazione, è possibile editare e quindi chiudere, non la propria attività, ma anche quelle con cui non si ha nulla a che fare.
E già c’è chi parla non di svista, di funzione non utile.. ma di vulnerability.

Vediamo come si può far chiudere bottega a Microsoft.

Prima di tutto andiamo su Google Maps e troviamo la sede Microsoft, clicca Qui

Clicchiamo sul link “Edit”, in basso a sinistra tra i link riportati nel riquadro

Microsoft Google Maps

Clicchiamo su “Remove Place”

Microsoft Google Maps remove

Dopodichè selezioniamo un motivo, in questo caso ho negato addirittura l’esistenza di Microsoft, aggiungendo il commento

Microsoft Google Maps

Non ci resta che essere ringraziati, aspettando la moderazione della modifica, credo che a questo livello, la mia richiesta verrà rigettata, ma a livelli di piccola e media impresa?

Microsoft Google Maps

In generale si può affermare che se la propria attività è verificata dal Google’s Local Business Center non ci dovrebbe essere problema, ma vale la pena essere prudenti..
In caso contrario cosa si dovrebbe fare? Controllare ogni giorno la propria presenza su Google Maps?

Se ne discute già nel forum Google Maps Help

Su Google Maps chiunque può chiudere un’attività commerciale… chiudiamo la sede Microsoft!

Ti potrebbe anche interessare:

Tagged on: