Devo dirlo, non si poteva trovare miglior modo per descrivere un prodotto tecnologico, designed for humans.
La tecnologia mobile e non, touch o meno è sulla scena da diversi anni, ma Samsung ha giocato decisamente una carta vincente nel descrivere il suo ultimo gioiellino, il porre l’accento sul design ma soprattutto relazionarlo all’uomo, non potevano scegliere claim migliore.

Ma veniamo al telefono, o meglio, allo smartphone, che è in grado di riconoscere addirittura il tuo volto, una caratteristica non da poco visto che la via che stiamo tentando di tracciare su web, social media e tecnologie è la personalizzazione dell’esperienza.
Un’esperienza che vive di riconoscimento del volto ma anche di comando vocale, tramite S Voice, una sorta di assistente virtuale multifunzione che risponde ai comandi dell’utente, che consente addirittura di scattare foto solo impartendo l’ordine al dispositivo.

La funzione di riconoscimento del volto, si estende anche alle foto che facciamo con lo smartphone, infatti tramite la funzione Social Tag, i volti dei propri amici e contatti sui social verranno taggati e sarà possibile leggere lo status su Facebook dei propri contatti semplicemente guardando le foto.



Designed for humans, a 360 gradi, decisamente.
Non solo lo smartphone consente di riconoscere il volto del padrone, la sua voce ed i volti degli amici, ma tramite la funzione Chiamata Diretta, il device si propone di interpretare addirittura il movimento.
Infatti basterà trovare la persona nei propri contatti e portare lo smartphone all’orecchio per trovarsi direttamente in chiamata, illuminante, se l’iPad di Apple ha aperto una nuova era e fetta di mercato con l’iPad, qui Samsung sta ridisegnando la gestualità ed il rapporto uomo-macchina.

Il Samsung Galaxy S III rappresenta una sintesi della funzione dello strumento di diletto e di lavoro, tutto in un unico device, ci consente di interagire in maniera differente con le sue funzioni ed ha integrato anche un sistema di condivisione documenti , S Beam, che ci consentirà di condividere files semplicemente affiancando lo smartphone ad un altro device dello stesso modello, un chiaro segnale per le altre case produttrici, c’è necessità di eguagliare la prestazione o almeno adeguare gli standard.

Le mille funzionalità del nuovo Samsung Galaxy S III sono ispirate dalla natura e forgiate sull’uomo, sulle sue virtù, sulle sue caratteristiche ed anche sulle sue debolezze, e lo testimonia la funzionalità Scatto Migliore, la fotocamera intelligente da 8 Megapixel di Galaxy S III scatterà in maniera molto veloce 8 diversi fotogrammi e selezionerà lo scatto che offre la miglior resa qualitativa, ovviando alla naturale possibilità di uno scatto singolo a vuoto, specialmente per quanto riguarda gli oggetti in movimento.
Il tutto visualizzabile in un display HD Super AMOLED da 4.8 pollici, che assicura massima definizione e colori brillanti.

Il cuore del dispositivo, la batteria, è da 2100 mAh assicura un’operatività estesa, un’intera giornata di lavoro, corroborata anche dal processore Exynos Quad Core da 1.4 GH le cui prestazioni assicurano un risparmio energetico di oltre il 20%.

Sponsorizzato da Samsung

Video Sponsorizzato – Samsung Galaxy S III , designed for humans

Ti potrebbe anche interessare:

Tagged on: