wlafi.ca microblogging

Si chiama W la Fica, esattamente così, sfruttando il suffisso californiano .ca e il software opensource Laconica il gestore del sito Fiuh.it ha tirato su questo servizio di Microblogging, accompagnando il suo lancio con una campagna AdWords che descrive il servizio pressappoco così: Come Twitter, ma più aperto e in italiano.

Piccola previsione: un piccolo buzz all’inizio grazie ai link di post come questo, o tramite segnalazioni varie, e poi niente più.

C’è qualcuno in rete che potrebbe dire “seguimi su W la fica” ?

Mi associo a quanto dice il buon Riccardo Pizzi via Facebook: Siamo alla frutta.

W la fica , microblogging provocatorio all’italiana
Tagged on: